Tecnoliquidità

Il Prof. Cantelmi presenta il convegno Tecnoliquidità. Come si è arrivati dalla dipendenza da internet alla post-modernità tecnoliquida? Cosa vuol dire Tecnoliquidità?
L’incontro tra la mente umana e la tecnologia digitale ha determinato un cambiamento che non è soltanto psicologico o sociale ma, forse, è antropologico, la tecnologia non è solo uno strumento, ma è diventato un mondo da abitare: aiuta a costruisce l’identità del nativo digitale o meglio è un’estensione della sua identità.
Le caratteristiche della tecnoliquidità: 1) la tecnologia promette di poter controllare tutto: una promessa di onnipotenza; 2) La seconda caratteristica è la velocità. Se questa in passato era una condizione lussuosa oggi diventa una necessità, l’uomo post moderno tecnoliquido o è veloce o non è;  3) La terza caratteristica è il narcisismo digitale, in generale il narcisismo;  4) La quarta caratteristica è la ricerca di emozioni forti. Che cosa è in gioco realmente oggi? E cosa la generazione di immigrati digitali deve narrare e trasmettere ai nativi digitali? Guarda il video per scoprire la Tecnoliquidità
Verranno pubblicati anche gli interventi degli altri relatori.

Tecnoliquidità e nativi digitali 2/3
Tecnoliquidità e nativi digitali 3/3

15 views